Che cosa è l’antibiotico resistenza?

L’antibiotico resistenza (il fenomeno per cui un batterio risulta resistente all’attività di un farmaco antimicrobico) è oggi un problema dilagante e preoccupante sia in Medicina Umana che in Medicina Veterinaria. La comparsa di batteri resistenti sembra essere dovuta anche all’abuso e all’utilizzo inappropriato, e non sempre necessario, degli antibiotici. In parole povere, ciò significa che attualmente molti antibiotici non “funzionano” più e potremmo diventare di nuovo vittime di malattie che credevamo sconfitte…

Esattamente per lo stesso motivo, l’antibiotico resistenza negli animali da compagnia è causa di difficoltà terapeutiche tali da mettere a rischio la vita stessa del cane e del gatto. ICF da più di 30 anni è alla ricerca di formulazioni alternative agli antibiotici ma di pari efficacia, soprattutto in corso di otiti e di piodermiti. Dopo 10 anni di ricerca in collaborazione con i Dipartimenti di Medicina Clinica e Sperimentale e Scienze Mediche e Veterinarie dell’Università degli Studi di Parma e l’Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma, ICF ha brevettato AMP2041, un peptide antimicrobico di sintesi con attività antibatterica provata scientificamente.

Questo peptide è stato inserito all’interno di varie formulazioni. Prima fra tutte Peptivet® Oto Gel, gel otologico eudermico che, grazie alle caratteristiche ben note dei suoi componenti (Clorexidina digluconato max 0,07% / Tris-EDTA / Vitamina PP /Zinco PCA / Glicerofosfoinositolo sale di lisina), migliora lo stato fisiologico della cute, contrasta gli stati irritativi e ripristina la barriera cutanea.

Il tutto SENZA ANTIBIOTICO!
Peptivet oto gel va applicato ogni 48h dopo la pulizia dell’orecchio, massaggiando poi delicatamente la base del canale auricolare esterno per consentire un’adeguata distribuzione del prodotto al suo interno.

otogel

Sharing is caring!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti chiusi